Chiacchiere

lunedì, gennaio 29, 2018

Eccoci già a Carnevale, quest'anno non dura molto, quindi approfittiamone per preparare questi tipici dolci fritti. Più o meno le ricette delle chiacchiere di Carnevale si somigliano un po' tutte, io al posto del burro ho messo la margarina che secondo me le rende più croccanti...voi cosa usate di solito?



Ingredienti:
- 250 gr di farina
- 20 gr di margarina o burro
- 2 uova grandi
- 50 gr di zucchero semolato
- scorza grattugiata di mezzo limone bio o arancia
- un bicchierino scarso di rum o vin santo o altro liquore a piacimento (io rum)

olio per friggere, zucchero a velo ed eventuale alchermes per decorare

Procedimento: sulla spianatoia setacciare la farina  e formare una cavità al centro. Unire il burro o la margarina a pezzetti , le uova, lo zucchero, il liquore, un pizzico di sale e la scorza dell'agrume scelto.
Incorporare gradualmente gli ingredienti alla farina e lavorare bene la pasta ottenuta.
Deve risultare un panetto morbido ed elastico, se eventualmente rimanesse un po appiccicoso aggiungere man mano un po di farina e continuare a lavorarlo sul piano di lavoro.
Coprite il panetto ottenuto  con un canovaccio e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.
Stendere la pasta con il mattarello infarinando la spianatoia e la pasta man mano che si stende, finché non diventa sottile.
Ritagliare dei rombi, dei rettangoli, delle strisce che potrete annodare o dargli la forma che desiderate.
Scaldare abbondante olio in una padella capiente e quando sarà ben caldo friggere le chiacchiere un po' alla volta, finché saranno dorate.
Toglierle dal l'olio scolandole con un mestolo forato e fatele scolare per bene su carta assorbente.
Una volta fritte tutte lasciatele raffreddare e cospargetele con zucchero a velo ed eventualmente se piace anche con dell'alchermes.


Post simili

2 commenti

Chiacchiere

Eccoci già a Carnevale, quest'anno non dura molto, quindi approfittiamone per preparare questi tipici dolci fritti. Più o meno le ricette delle chiacchiere di Carnevale si somigliano un po' tutte, io al posto del burro ho messo la margarina che secondo me le rende più croccanti...voi cosa usate di solito?



Ingredienti:
- 250 gr di farina
- 20 gr di margarina o burro
- 2 uova grandi
- 50 gr di zucchero semolato
- scorza grattugiata di mezzo limone bio o arancia
- un bicchierino scarso di rum o vin santo o altro liquore a piacimento (io rum)

olio per friggere, zucchero a velo ed eventuale alchermes per decorare

Procedimento: sulla spianatoia setacciare la farina  e formare una cavità al centro. Unire il burro o la margarina a pezzetti , le uova, lo zucchero, il liquore, un pizzico di sale e la scorza dell'agrume scelto.
Incorporare gradualmente gli ingredienti alla farina e lavorare bene la pasta ottenuta.
Deve risultare un panetto morbido ed elastico, se eventualmente rimanesse un po appiccicoso aggiungere man mano un po di farina e continuare a lavorarlo sul piano di lavoro.
Coprite il panetto ottenuto  con un canovaccio e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.
Stendere la pasta con il mattarello infarinando la spianatoia e la pasta man mano che si stende, finché non diventa sottile.
Ritagliare dei rombi, dei rettangoli, delle strisce che potrete annodare o dargli la forma che desiderate.
Scaldare abbondante olio in una padella capiente e quando sarà ben caldo friggere le chiacchiere un po' alla volta, finché saranno dorate.
Toglierle dal l'olio scolandole con un mestolo forato e fatele scolare per bene su carta assorbente.
Una volta fritte tutte lasciatele raffreddare e cospargetele con zucchero a velo ed eventualmente se piace anche con dell'alchermes.


2 commenti:

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram