biscotti natale

Biscotti senza uova ricoperti di cioccolato e nocciole

giovedì, dicembre 20, 2018
mendiants

Mendiants

mercoledì, dicembre 12, 2018
natale

Pandoro sfogliato di Rita Chef (Fatto a mano con impasto unico)

giovedì, dicembre 06, 2018
brownie

Brownie al cioccolato con yogurt greco

lunedì, novembre 19, 2018
Torta con uvetta

Torta semi integrale con uvetta e yogurt

lunedì, settembre 03, 2018
ciambellone

Il ciambellone dell'ostello

venerdì, giugno 15, 2018
festa della mamma

Torta al cioccolato con panna e fragole

lunedì, maggio 07, 2018

Biscotti senza uova ricoperti di cioccolato e nocciole

Altra ricettina da preparare prima di Natale, da mangiare durante i giorni di festa o per fare dei regalini homemade.
Se avete problemi di intolleranza o allergia alle uova questi biscotti fanno proprio per voi. Se non vi piace la cannella potete sostituirla con la spezia che preferite.
Per la decorazione ho utilizzato una tavoletta di cioccolato al latte con dentro delle nocciole tritate, se non lo trovate potrete usare anche quello con le nocciole intere e poi sminuzzare il tutto prima di fonderlo a bagno maria.
Non so se nei prossimi giorni riuscirò a postare altre ricette Natalizie, nel frattempo vi auguro comunque di trascorrere un sereno e felice Natale insieme ai vostri cari.




Ingredienti:
- 210 gr di  farina
- 70 gr di zucchero
- 90 gr di  burro
- 60 gr di latte
- 1 pizzico di sale
- 1 cucchiaino lievito per dolci
- 1 cucchiaino di cannella in polvere

Ingredienti per la decorazione:
- 100 gr di cioccolato al latte con nocciole tritate

Procedimento: mettere in un pentolino il  latte, il burro e lo zucchero: portare su fiamma dolce e fondere il tutto mescolando. Lasciare raffreddare.
In una ciotola mescolate insieme la farina, il pizzico di sale, la cannella e lievito. Fare un buco al centro e versare il mix preparato precedentemente. Lavorare il tutto con un cucchiaio di legno amalgamando.
Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e metterlo in frigo per 2 ore. Io ho dovuto aggiungere un po' di farina perché mi rimaneva l'impasto un po' appiccicoso.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Infarinare la spianatoia e stendere l’impasto dei biscotti a circa mezzo cm. Ritagliare i biscotti utilizzando uno stampino della forma che più vi piace. Disponeteli via via ben distanziati su una teglia foderata con carta forno e fate cuocere per 12-15 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente, nel frattempo sciogliere a bagno maria la tavoletta di cioccolato e una volta che i biscotti si sono raffreddati spalmarne un po sopra.
Far rapprendere il cioccolato prima di servire.

Mendiants

I mendiants ovvero i preferiti di Vianne Rocher, ve li ricordate nel film Chocolat?
Questi cioccolatini sono semplici da preparare ma molto raffinati nell'aspetto, immancabili nelle vetrine delle cioccolaterie francesi e belga soprattutto nel periodo natalizio.
Potrete prepararli per dei regalini golosi, oppure servirli insieme agli altri dolci durante le feste.
Ma attenzione creano dipendenza!!




Ingredienti per circa 7 pezzi:
- 100 gr di cioccolato fondente o altro a vostro gusto
- 80/90 gr di frutta secca e/o candita (io ho usato noci, nocciole, frutti rossi, papaia e ananas essiccati)




Procedimento: sciogliere a bagno maria il cioccolato dopo averlo un po' sminuzzato. Nel frattempo preparare un vassoio con della carta forno e una volta sciolto il cioccolato con l'aiuto di un cucchiaio formare dei dischetti di media grandezza, non molto spessi.
Posizionare sopra ai dischetti la frutta secca.
Lasciateli solidificare e poi staccateli delicatamente dalla carta forno.
Se non li dovete regalare conservateli in una scatola di latta.

Pandoro sfogliato di Rita Chef (Fatto a mano con impasto unico)

Quest'anno per la prima volta mi sono cimentata con la tecnica della sfogliatura, avevo voglia di provare a fare il pandoro che assomigliasse a quelli che si  trovano al supermercato ma avevo un po' timore di affrontare questa tecnica.
Così ho cercato qualche video che la spiegasse semplicemente in modo da poterla eseguire guardandolo. Per caso mi sono imbattuta nel canale di Rita Chef, lei hai un modo molto chiaro e rassicurante di spiegare le ricette così ho preso coraggio e l' ho provato.
E devo dire che alla fine è andata bene, nonostante il tempo per la lievitazione la lavorazione del pandoro di per se non richiede molto tempo.
Se seguirete passo passo il video vi assicuro che non avrete problemi a realizzarlo.
Vi lascio qui gli ingredienti per realizzarlo e il link dove potrete vedere il video. (QUI)





Ingredienti per uno stampo da pandoro da 750 gr:
- 60 gr di latte tiepido
- 15 gr di lievito di birra
- 1 cucchiaino di zucchero
- 230 gr di farina 0 (io farina 00)
- 230 gr di farina manitoba
- 3 uova intere
- 130 gr di zucchero
- 40 gr di burro (io burro bavarese)
- Scorzette di arancia (io semi di bacca di vaniglia)

Ingredienti per la sfogliatura:

50/60 gr di burro morbido (io bavarese)

Procedimento: VIDEO










Brownie al cioccolato con yogurt greco

Avevo dello yogurt greco da utilizzare ma non mi andava di mangiarlo,  perché con il freddo preferisco le cose calde,  così ho cercato in giro qualche ricetta per utilizzarlo. Questa l'ho trovata nel sito del famoso yogurt greco, che tutti conosciamo.
Molto buoni e veloci da preparare, hanno un solo problema...non si riesce a smettere di mangiarli!!!
Buon inizio di settimana a tutti!




Ingredienti:
- 150 gr di yogurt greco
- 100 gr cioccolato fondente
- 250 gr di zucchero
- 2 uova
- 80 gr di burro
- 170 gr di farina
- 1/2 cucchiaino di lievito

Procedimento: fate sciogliere in un pentolino a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzi e il burro. Mescolare e togliere dal fuoco quando sono sciolti.
In una ciotola sbattere le uova e aggiungerle al cioccolato fuso, aggiungere lo zucchero e lo yogurt e amalgamare bene il tutto.
Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla un po' alla volta, mescolare. Versare il composto in una teglia (20x20)  imburrata e infarinata o ricoperta di carta forno, e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.

Io li ho preparati un paio di volte e la seconda volta ho aggiunto un po' di noci, ma sono buonissimi anche senza!!

Torta semi integrale con uvetta e yogurt

Settembre!! Ben ritrovati a tutti! Per molti di voi riprendono le normali attività, si ritorna al lavoro e al solito tran tran quotidiano..Io invece torno a far dolci visto che le temperature ora permettono di più di accendere il forno. Anche se in realtà questa torta l'avevo preparata qualche tempo fa ma non ho avuto modo di preparare il post.
Molti non sono amanti delle uvette, sostituitele semmai con delle gocce di cioccolato o con della frutta candita se vi piace, oppure non mettete nulla sarà buona lo stesso!
A 'presto con altre nuove Dolci Ricette!!






Ingredienti:
- 100 gr farina 00
- 100 gr farina tipo 2
- 2 uova
- 100 gr di zucchero
- 65 gr di margarina fusa
- 1 yogurt bianco
- 1 pizzico di sale
- 1 vanillina
- 75 gr di uvetta
- 1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per decorare:
- zucchero a velo





Procedimento: sciogliere la margarina e farla raffreddare. Ammollare in acqua tiepida l'uvetta e poi strizzarla ed asciugarla e infarinarla. Nel frattempo, lavorare con le fruste elettriche o nella planetaria le uova con lo zucchero, la vanillina fino a farli diventare spumosi. Aggiungere man mano la farina, lo yogurt e la margarina sempre continuando a mescolare. Aggiungere la bustina di lievito e mescolare per bene infine e l'uvetta.
Versare l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata a forno caldo a 170/180° per circa 25/30 minuti.
Far raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

Il ciambellone dell'ostello

In questo periodo sto lavorando in un ostello della gioventù e tra le varie mansioni mi capita a volte di dare una mano in cucina. Ieri mi hanno fatto fare questo ciambellone che preparano spesso per la colazione degli ospiti.
Così non avendolo potuto assaggiare,  stamattina ho pensato di provarlo. Risultato veramente ottimo!! Soffice, veloce e semplice da preparare con ingredienti che avete sicuramente in casa.
Se non vi piace con il cacao potete non metterlo e grattugiare un po' di scorza di limone, o aggiungere gocce di cioccolato o quello che preferite.



Ingredienti:
- 3 uova
- 100 gr di zucchero
- 180 gr farina
- 130 ml di acqua
- 130 ml di olio di semi di girasole
- 1 bustina di lievito per dolci
- 2 cucchiai di cacao amaro

Procedimento: con delle fruste elettriche o nella planetaria lavorare finché non diventano belle spumose le uova con le zucchero, poi aggiungere man mano la farina, l'acqua e l'olio.
Quando è tutto ben amalgamato aggiungere il cacao setacciato sempre continuando a mescolare con le fruste e infine sempre mescolando la bustina di lievito per dolci.
Trasferire il composto in uno stampo per ciambellone precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocere a 180° per circa 30 minuti. Fare la prova stecchino, sfornare a lasciare raffreddare prima di togliere dallo stampo, essendo molto soffice potrebbe rompersi.

Torta al cioccolato con panna e fragole

Questa torta l'ho preparata qualche settimana fa in occasione del mio compleanno, ma considerando che si sta avvicinando la festa della mamma ho pensato di proporla per questa occasione.
Ho visto la ricetta sul sito di Giallo Zafferano e ho deciso subito di provarla!! La torta al cioccolato si sposa benissimo con le fragole e la panna, un giusto mix tra i vari sapori, che non delude le aspettative degli amanti dei tre gusti. 
Fatemi sapere se la provate e auguri a tutte le mamme che seguono il mio blog!!





Ingredienti per la base:
- 140 gr di cioccolato fondente
- 75 gr di burro
- 6 uova medie
- 180 gr di zucchero
- 50 gr di maizena
- 100 gr di farina 00
- 1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per farcire:
- 500 gr di panna
- 40 gr di zucchero a velo
- 250 gr di fragole
- scaglie di cioccolato fondente q.b.

Procedimento: sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria con il burro e lasciarlo raffreddare un po'. Nel frattempo nella planetaria o con delle fruste elettriche lavorare i tuorli con metà dose di zucchero (90 gr) finché saranno chiari e spumosi, e unire a filo il cioccolato precedentemente sciolto continuando a mescolare finché sarà tutto bene amalgamato.
Setacciare insieme la farina con la maizena, e il lievito e incorporarlo al composto di uova e cioccolato con l'aiuto di una spatola. Montare a parte gli albumi a neve unendo man mano lo zucchero rimanente e una volta montati aggiungerli all'impasto al cioccolato.
Amalgamare bene il tutto dal basso verso l'alto per non smontare gli albumi e versarlo poi in uno stampo a cerniera di 24 cm precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocere a forno caldo a 180° per circa 45/50 minuti con forno statico, altrimenti a forno ventilato a 160° per circa 40 minuti, in entrambi i casi fare la prova stecchino.

Una volta ben raffreddato e tolto dallo stampo tagliarlo a metà e farcirlo con le fragole tagliate a pezzi e la panna che avrete precedentemente montato insieme allo zucchero a velo. Poi decorare anche la parte superiore con la panna, le fragole e scaglie di cioccolato.  Io ho bagnato un po' la torta con uno sciroppo di acqua e zucchero perché si era cotta un po' troppo e poi ho proceduto come descritto.
Conservare in frigo fino al momento di servirla.


Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram