Torta alle pesche

domenica, ottobre 04, 2009


Ricetta trovata molti anni fa sulle riviste della Findus che ricevevo a casa. Si può fare con qualsiasi frutta sia di stagione che sciroppata come nella ricetta originale. E' morbidissima...e velocissima da preparare.

Buona domenica a tutti/e.


Ingredienti: - 50 gr di burro - 50 gr di zucchero semolato - 1 cucchiaio di zucchero di canna - 3 uova - 50 di farina - 50 di fecola - la scorza di mezzo limone - una scatola da 400 gr di pesche sciroppate (io quelle normali)

Procedimento: sgocciolate le pesce e asciugatele con carta assorbennte da cucina: disponetele sul fondo di uno stampo quadrato di 20 cm di lato e spolverizzatele con lo zucchero di canna. ( Io ho usato le pesce normali, visto che ancora si trovano..poi sul fondo dello stampo ho messo la carta da forno bagnata e strizzata, altrimenti le pesche si attaccano al fondo come mi è successo diverse volte!!!) Con le frutste elettriche montate i tuorli con lo zucchero semolato, aggiungete la fecola e la farina setacciate insieme e infine incorporate gli albumi montati a neve ferma. Poi delicatamente aggiungete il burro fuso ma freddo e la scorza del limone. Rovesciate il composto sulle pesche e fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 min. Sfornate e una volta fredda tagliate la torta in quadrati.

Post simili

10 commenti

Torta alle pesche


Ricetta trovata molti anni fa sulle riviste della Findus che ricevevo a casa. Si può fare con qualsiasi frutta sia di stagione che sciroppata come nella ricetta originale. E' morbidissima...e velocissima da preparare.

Buona domenica a tutti/e.


Ingredienti: - 50 gr di burro - 50 gr di zucchero semolato - 1 cucchiaio di zucchero di canna - 3 uova - 50 di farina - 50 di fecola - la scorza di mezzo limone - una scatola da 400 gr di pesche sciroppate (io quelle normali)

Procedimento: sgocciolate le pesce e asciugatele con carta assorbennte da cucina: disponetele sul fondo di uno stampo quadrato di 20 cm di lato e spolverizzatele con lo zucchero di canna. ( Io ho usato le pesce normali, visto che ancora si trovano..poi sul fondo dello stampo ho messo la carta da forno bagnata e strizzata, altrimenti le pesche si attaccano al fondo come mi è successo diverse volte!!!) Con le frutste elettriche montate i tuorli con lo zucchero semolato, aggiungete la fecola e la farina setacciate insieme e infine incorporate gli albumi montati a neve ferma. Poi delicatamente aggiungete il burro fuso ma freddo e la scorza del limone. Rovesciate il composto sulle pesche e fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 min. Sfornate e una volta fredda tagliate la torta in quadrati.

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram