Lime Meltaways di Martha Stewart

mercoledì, ottobre 09, 2013

Adoro i biscotti, sia prepararli quanto mangiarli, ma soprattutto mi piace molto regalarli.
Questi li ho fatti prima di ferragosto per una mia amica che vive a Trieste, li ho confezionati in una bella scatola di  latta, che è l' ideale per conservarli al meglio anche per un paio di settimane.
Sono piaciuti molto, hanno una consistenza che non ti aspetti vedendoli.
Il nome non mente si sciolgono letteralmente in bocca.
Si possono preparare con il succo di qualsiasi agrume, a Natale li proverò sicuramente con le arance.
La ricetta è della mitica Martha Stewart, ma io l'ho trovata nel blog di Araba Felice  che li ha preparati invece con il limone.
Io dovendoli regalare ho preferito raddoppiare la dose della seguente ricetta.



Ingredienti:
- 85 gr di burro freddo
- 20 gr di zucchero a velo
- buccia grattugiata di un lime
- 2 cucchiai di succo di lime appena spremuto
- 120 g di farina
- 1 cucchiaio di maizena
- 1 pizzico di sale
poco estratto di vaniglia, facoltativo (io ho messo un pò di semini della bacca)

zucchero a velo, per la copertura

Procedimento: Lavorare con le fruste elettriche, o con la planetaria, il burro a pezzetti con lo zucchero a velo finché sarà gonfio e chiaro, per almeno cinque minuti.
Aggiungere la buccia del lime, il succo, la vaniglia ed il pizzico di sale.
A parte mescolare la farina con la maizena ed unirla con le fruste a bassa velocità finché non sarà tutto ben amalgamato.
L'impasto risulterà molto morbido,non aggiungete farina.
Versarlo sulla carta forno e lavorarlo velocemente, aiutandosi con la carta stessa, fino a formare un rotolo del diametro di circa 4 cm.
Metterlo in frigo per almeno due ore. Io l'ho preparati la sera e lasciati in frigo tutta la notte (era prima di ferragosto!)
Appena il rotolo sarà ben duro tagliare i biscotti di circa 1 cm di spessore.
Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 13 minuti. Devono rimanere  chiari e diventare dorati ai bordi.
Sfornarli e quando saranno ancora tiepidi  rotolarli nello zucchero a velo.




Post simili

3 commenti

Lime Meltaways di Martha Stewart

Adoro i biscotti, sia prepararli quanto mangiarli, ma soprattutto mi piace molto regalarli.
Questi li ho fatti prima di ferragosto per una mia amica che vive a Trieste, li ho confezionati in una bella scatola di  latta, che è l' ideale per conservarli al meglio anche per un paio di settimane.
Sono piaciuti molto, hanno una consistenza che non ti aspetti vedendoli.
Il nome non mente si sciolgono letteralmente in bocca.
Si possono preparare con il succo di qualsiasi agrume, a Natale li proverò sicuramente con le arance.
La ricetta è della mitica Martha Stewart, ma io l'ho trovata nel blog di Araba Felice  che li ha preparati invece con il limone.
Io dovendoli regalare ho preferito raddoppiare la dose della seguente ricetta.



Ingredienti:
- 85 gr di burro freddo
- 20 gr di zucchero a velo
- buccia grattugiata di un lime
- 2 cucchiai di succo di lime appena spremuto
- 120 g di farina
- 1 cucchiaio di maizena
- 1 pizzico di sale
poco estratto di vaniglia, facoltativo (io ho messo un pò di semini della bacca)

zucchero a velo, per la copertura

Procedimento: Lavorare con le fruste elettriche, o con la planetaria, il burro a pezzetti con lo zucchero a velo finché sarà gonfio e chiaro, per almeno cinque minuti.
Aggiungere la buccia del lime, il succo, la vaniglia ed il pizzico di sale.
A parte mescolare la farina con la maizena ed unirla con le fruste a bassa velocità finché non sarà tutto ben amalgamato.
L'impasto risulterà molto morbido,non aggiungete farina.
Versarlo sulla carta forno e lavorarlo velocemente, aiutandosi con la carta stessa, fino a formare un rotolo del diametro di circa 4 cm.
Metterlo in frigo per almeno due ore. Io l'ho preparati la sera e lasciati in frigo tutta la notte (era prima di ferragosto!)
Appena il rotolo sarà ben duro tagliare i biscotti di circa 1 cm di spessore.
Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 13 minuti. Devono rimanere  chiari e diventare dorati ai bordi.
Sfornarli e quando saranno ancora tiepidi  rotolarli nello zucchero a velo.




Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram