Frittelle di riso di San Giuseppe

sabato, marzo 19, 2011


Auguri a tutti i papà e in particolare al mio!!...Gli dedico questa ricetta non solo perchè oggi è la sua festa ma anche perchè era la ricetta della sua mamma...ovvero mia nonna.


Direttamente dal suo ricettario...






Ingredienti:
- 300 gr di riso originario
- acqua
- latte
- 2 uova
- 6 cucchiai di farina
- 2 cucchiaini di lievito per dolci
- 3 cucchiai di zucchero
- cannella
- rum o mistrà (io ho messo marsala) 1/2 bicchierino da caffè



Procedimento: lessare il riso in una pentola con metà di latte e metà di acqua e un pizzico di sale. (Regolatevi nella quantità di latte e di acqua in base alla pentola e come fate di solito per cuocerlo normalmente)
Cuocere finchè il riso non avrà assorbito tutto il liquido. Mescolare spesso perchè il riso verso la fine della cottura, quando assorbe tutto il liquido tende ad attaccarsi sul fondo della pentola.


Nel riso tiepido mescolare tutti gli altri ingredienti e lasciare riposare per almeno un'ora, dopodichè friggere l'impasto aiutandovi con un cucchiaio per immergere l'impasto nell'olio bollente, cuocere finchè le frittelle non saranno dorate.
Una volta tolte dall'olio passarle nello zucchero semolato o spolverizzarle di zucchero a velo. Io le ho bagnate un pò anche con l'alchermes, dalle mie parti si usa molto per i dolci fritti.

Post simili

5 commenti

Frittelle di riso di San Giuseppe


Auguri a tutti i papà e in particolare al mio!!...Gli dedico questa ricetta non solo perchè oggi è la sua festa ma anche perchè era la ricetta della sua mamma...ovvero mia nonna.


Direttamente dal suo ricettario...






Ingredienti:
- 300 gr di riso originario
- acqua
- latte
- 2 uova
- 6 cucchiai di farina
- 2 cucchiaini di lievito per dolci
- 3 cucchiai di zucchero
- cannella
- rum o mistrà (io ho messo marsala) 1/2 bicchierino da caffè



Procedimento: lessare il riso in una pentola con metà di latte e metà di acqua e un pizzico di sale. (Regolatevi nella quantità di latte e di acqua in base alla pentola e come fate di solito per cuocerlo normalmente)
Cuocere finchè il riso non avrà assorbito tutto il liquido. Mescolare spesso perchè il riso verso la fine della cottura, quando assorbe tutto il liquido tende ad attaccarsi sul fondo della pentola.


Nel riso tiepido mescolare tutti gli altri ingredienti e lasciare riposare per almeno un'ora, dopodichè friggere l'impasto aiutandovi con un cucchiaio per immergere l'impasto nell'olio bollente, cuocere finchè le frittelle non saranno dorate.
Una volta tolte dall'olio passarle nello zucchero semolato o spolverizzarle di zucchero a velo. Io le ho bagnate un pò anche con l'alchermes, dalle mie parti si usa molto per i dolci fritti.

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram