Bigné - Pasta choux

lunedì, aprile 20, 2015

Altra ricetta base della pasticceria. Tallone di Achille per molti, per altri invece di facile realizzazione. La prima volta che li ho provati non sono venuti bene (si sono afflosciati,  ma li ho comunque mangiati), così poi prima di rifarli ho chiesto un po' di informazioni in un gruppo di facebook, per riuscire a realizzarli meglio. Grazie ai consigli ricevuti sono riuscita ad ottenere dei buoni risultati. Quindi mai arrendersi se al primo tentativo non riescono, magari farne mezza dose per provare la tecnica e,  poi una volta presa la mano ogni occasione sarà buona per sfornare bignè!



Ingredienti:
- 200 gr d'acqua
- 100 gr di burro
- un pizzico di sale
- 130 gr di farina
- 4 uova intere

Procedimento: In una pentola di medie dimensioni mettere l'acqua, un pizzico di sale e il burro  e farlo  sciogliere, quando inizia a bollire toglierla dal fuoco e versarci  dentro la tutta la farina. Mescolare per amalgamare bene il tutto e rimettere sul fornello a fuoco basso. Continuare a mescolare fin quando  il composto allargandolo verso le pareti della pentola tende a non aderire. Togliere  il composto e metterlo a raffreddare in una ciotola capiente di vetro . Mescolare ogni tanto, quando si è quasi raffreddato (tiepido) iniziare ad incorporare le uova una alla volta. Aggiungerle solo quando il composto ha assorbito tutto l'uovo. Una volta incorporate tutte mettere l'impasto nella sach a poche (io ho usato quella usa e getta senza metterci la bocchetta)  e formare i bignè sulla teglia ricoperta da carta forno della grandezza che si vuole. Cercare di farli tutti delle stesse dimensioni in modo che abbiano tutti una cottura omogenea, e di distanziarli tra loro poiché in cottura si  gonfieranno. Cuocere  nel forno caldo statico a 180° per 15/20 minuti. Non aprire il forno prima dei quindici minuti altrimenti rischieranno di afflosciarsi. 
Con questa dose ne vengono una trentina se fatti di medie dimensioni. Far raffreddare per bene e poi farcirli come si preferisce. Io li ho farciti con la crema al cioccolato senza uova e ricoperti di cioccolato bianco e una spolverata di cacao e cioccolato a scaglie delle uova di Pasqua.





NOTE: farli asciugare bene altrimenti mettendoli nei sacchetti potrebbero fare la muffa.
Per vedere se sono ben cotti si consiglia oltre che debbano essere dorati,  di tastarne i lati se li non risultano morbidi allora sono pronti.

Potere conservarli un paio di giorni nei sacchetti di nylon o nelle scatole di latta altrimenti o congelarli, ma solo quando si saranno raffreddati per bene.
Se dovessero perdere un po' di croccantezza a causa dell'umidità accendere il forno a 100° e lasciarlo scaldare per una decina di minuti, rimettere i bignè nella teglia e lasciarli in forno fino a che non si raffredda, torneranno come appena sfornati.

Post simili

4 commenti

  1. sono a dir poco perfetti

    RispondiElimina
  2. Dolci Ricette7:31 PM

    Grazie mille :)

    RispondiElimina
  3. Deliziosi, si prestano molto bene in diverse preparazioni.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Dolci Ricette11:20 AM

    Si sono molto versatili, li farcisco anche con delle cose salate.
    A presto :)

    RispondiElimina

Bigné - Pasta choux

Altra ricetta base della pasticceria. Tallone di Achille per molti, per altri invece di facile realizzazione. La prima volta che li ho provati non sono venuti bene (si sono afflosciati,  ma li ho comunque mangiati), così poi prima di rifarli ho chiesto un po' di informazioni in un gruppo di facebook, per riuscire a realizzarli meglio. Grazie ai consigli ricevuti sono riuscita ad ottenere dei buoni risultati. Quindi mai arrendersi se al primo tentativo non riescono, magari farne mezza dose per provare la tecnica e,  poi una volta presa la mano ogni occasione sarà buona per sfornare bignè!



Ingredienti:
- 200 gr d'acqua
- 100 gr di burro
- un pizzico di sale
- 130 gr di farina
- 4 uova intere

Procedimento: In una pentola di medie dimensioni mettere l'acqua, un pizzico di sale e il burro  e farlo  sciogliere, quando inizia a bollire toglierla dal fuoco e versarci  dentro la tutta la farina. Mescolare per amalgamare bene il tutto e rimettere sul fornello a fuoco basso. Continuare a mescolare fin quando  il composto allargandolo verso le pareti della pentola tende a non aderire. Togliere  il composto e metterlo a raffreddare in una ciotola capiente di vetro . Mescolare ogni tanto, quando si è quasi raffreddato (tiepido) iniziare ad incorporare le uova una alla volta. Aggiungerle solo quando il composto ha assorbito tutto l'uovo. Una volta incorporate tutte mettere l'impasto nella sach a poche (io ho usato quella usa e getta senza metterci la bocchetta)  e formare i bignè sulla teglia ricoperta da carta forno della grandezza che si vuole. Cercare di farli tutti delle stesse dimensioni in modo che abbiano tutti una cottura omogenea, e di distanziarli tra loro poiché in cottura si  gonfieranno. Cuocere  nel forno caldo statico a 180° per 15/20 minuti. Non aprire il forno prima dei quindici minuti altrimenti rischieranno di afflosciarsi. 
Con questa dose ne vengono una trentina se fatti di medie dimensioni. Far raffreddare per bene e poi farcirli come si preferisce. Io li ho farciti con la crema al cioccolato senza uova e ricoperti di cioccolato bianco e una spolverata di cacao e cioccolato a scaglie delle uova di Pasqua.





NOTE: farli asciugare bene altrimenti mettendoli nei sacchetti potrebbero fare la muffa.
Per vedere se sono ben cotti si consiglia oltre che debbano essere dorati,  di tastarne i lati se li non risultano morbidi allora sono pronti.

Potere conservarli un paio di giorni nei sacchetti di nylon o nelle scatole di latta altrimenti o congelarli, ma solo quando si saranno raffreddati per bene.
Se dovessero perdere un po' di croccantezza a causa dell'umidità accendere il forno a 100° e lasciarlo scaldare per una decina di minuti, rimettere i bignè nella teglia e lasciarli in forno fino a che non si raffredda, torneranno come appena sfornati.

4 commenti:

  1. sono a dir poco perfetti

    RispondiElimina
  2. Dolci Ricette7:31 PM

    Grazie mille :)

    RispondiElimina
  3. Deliziosi, si prestano molto bene in diverse preparazioni.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Dolci Ricette11:20 AM

    Si sono molto versatili, li farcisco anche con delle cose salate.
    A presto :)

    RispondiElimina

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram