Crostata senza burro

sabato, settembre 15, 2007

Mi incuriosiva molto questa ricetta letta sul forum di Amici in Cucina, così un pò di giorni fa ho deciso di provarla...certo non c'è paragone con classica crostata dove uno dei profumi e sapori principali che senti al primo morso è quello del burro, ma anche questa alternativa dell'olio non è da sottovalutare.


Rispetto alla classica crostata, la "frolla" rimane un pò più croccante e meno dolce, per chi è a dieta ed ha intolleranze ai latticini questa crostata è l'ideale....

La prossima la preparerò con una doppia dose, visto che ne sono uscite due piccoline e a malapena sono riuscita a ricavare le striscioline...

Per farcirle ho usato la marmellata di melograno e quella di zucca...


Ingredienti:
- 250 gr. di farina
- 100 gr. di zucchero 1
- 1 uovo intero
- 1/4 di bicchiere di olio di semi
- buccia grattugiata del limone
- 1 cucchiaino raso di lievito
- un goccino di acqua fredda (al bisogno, per impastare)


Procedimento: Versare la farina sulla spianatoia, formare una fontana, aggiungere al centro lo zucchero, il limone grattuggiato, l'uovo e iniziare a impastare il tutto e man mano aggiungere tutti gli altri ingredienti.

Una volta pronto il panetto di pasta fatelo riposare un pò, poi dividetelo a metà se volete preparare due crostate, oppure togliete il necessario per ricavare le striscioline.

Disponete il tutto sulla placca (io nn ho resistito e l'ho imburrata e infarinata!!) aggiungete la marmellata e fate le striscioline.


Cuocere in forno a 170/180° finchè la crostata non sarà ben dorata sia sopra che sotto.



Post simili

19 commenti

  1. Per chi come noi ha l'intolleranza al lattosio è l'ideale ^______*
    Un bacione. Vivi

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta è ideale per mia sorella!!
    Anche lei ha problemi d'intolleranza, infatti prima di mangiare un dolce, chiede sempre cosa c'è dentro!!!
    Stampo la ricetta, grazie! :)

    RispondiElimina
  3. Avevo visto anch'io la pasta frolla senza burro, ma quello che mi ha colpito e' la tua marmellata di melograno. Non ne avevo mai sentito parlare, ma la provero' al piu' presto! Ciao

    RispondiElimina
  4. Ottima direi e mi associo al commento di Vivi...baci

    RispondiElimina
  5. grande crostata!!!
    io adoro la marmellata di melegranate..è davvero qualcosa di squisito.

    brava Dolci!!
    (chiaramente brava se me ne preparo una..)

    RispondiElimina
  6. Che bello! Un blog che riscopre gli antichi sapori e profumi dei dolci fatti in casa...le ricette di una volta...fantastico direi!
    Ah! Questa crostata senza burro la devo proprio provare anch'io!..ma non solo quella, qui ce n'è per tutti i gusti!!!
    Passa da me se ti va!
    Ciao
    Fra

    RispondiElimina
  7. Ce l'ho fatta ho fatto la torta campagnola, buonissima, o meglio la seconda che ho fatto era buonissima la prima non sono riuscito neanche ad assagiarla. ttima ricetta.

    RispondiElimina
  8. Ciao, volevo solo dirti che il tuo blog mi piace moltissimo!
    Marika

    RispondiElimina
  9. @Gata: eh si hai perfettamente ragione:)

    @Dolceviola:grazie a te per la visita :)

    @Imma: è buonissima, te la consiglio.

    @Anna: grazie!

    @Fabrizio: per te niente crostata...altrimenti addio dieta!! :P

    @Scrapucina: grazie e benvenuta...e complimenti anche per il tuo blog, mi piacciono molto le tue creazioni:)

    @Armando: grazie per la fiducia, sono contenta che sia riuscita bene e che sia piaciuta!!

    @Marika: grazie e benvenuta!!

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ho un consiglio da chiederti: amo fare biscotti con la pasta delle crostate e vorrei fare biscotti anche con questa aggiungendo magari pistacchi o mandorle.
    Che ne pensi?
    Marika

    RispondiElimina
  11. @Marika: Nn so come possano venire i biscotti, l'impasto rimane un pò elastico e forse potresti avere un pò di difficoltà a stendere la pasta e ritagliare i biscotti...potresti fare delle palline e poi schiacciarle un pò sulla placca da forno. I pistacchi o le mandorle ce li vedo bene. Fammi sapere se provi a farli :)

    RispondiElimina
  12. Mia madre ma già mia nonna facevano la crostata con l'olio solo che extravergine d'oliva, nella mia zona il burro non andava per la maggiore

    RispondiElimina
  13. Domanda domandina: ma se non metto il lievito? io di solito faccio la frolla senza lievito e se posso fare a meno di usarlo sono contenta..consigli del nutrizionista :)

    RispondiElimina
  14. Grazie!

    Fatta senza latte e senza una lacrima di burro (con la carta forno)

    http://nonsolopaneepizza.blogspot.com/2011/02/tortino-di-san-valentino.html

    RispondiElimina
  15. é possibile per la crostata senza burro sostituire la farina con la farina di riso? O chiedo troppo?

    RispondiElimina
  16. Dolci Ricette8:48 AM

    ciao gianna...non credo con la farina di riso venga benissimo...vedo più adatta una farina di farro o di kamut.

    RispondiElimina
  17. Luciana9:49 AM

    L'ho fatta poco fa...è venuta benissimo!!

    RispondiElimina
  18. Anonimo8:01 PM

    l'abbiamo fatta e rifatta più volte e non ci stanchiamo mai!!! è fantastica grazie!!!! noi l'abbiamo fatta con la marmellata di more!

    RispondiElimina

Crostata senza burro

Mi incuriosiva molto questa ricetta letta sul forum di Amici in Cucina, così un pò di giorni fa ho deciso di provarla...certo non c'è paragone con classica crostata dove uno dei profumi e sapori principali che senti al primo morso è quello del burro, ma anche questa alternativa dell'olio non è da sottovalutare.

Rispetto alla classica crostata, la "frolla" rimane un pò più croccante e meno dolce, per chi è a dieta ed ha intolleranze ai latticini questa crostata è l'ideale....

La prossima la preparerò con una doppia dose, visto che ne sono uscite due piccoline e a malapena sono riuscita a ricavare le striscioline...

Per farcirle ho usato la marmellata di melograno e quella di zucca...


Ingredienti:
- 250 gr. di farina
- 100 gr. di zucchero 1
- 1 uovo intero
- 1/4 di bicchiere di olio di semi
- buccia grattugiata del limone
- 1 cucchiaino raso di lievito
- un goccino di acqua fredda (al bisogno, per impastare)


Procedimento: Versare la farina sulla spianatoia, formare una fontana, aggiungere al centro lo zucchero, il limone grattuggiato, l'uovo e iniziare a impastare il tutto e man mano aggiungere tutti gli altri ingredienti.

Una volta pronto il panetto di pasta fatelo riposare un pò, poi dividetelo a metà se volete preparare due crostate, oppure togliete il necessario per ricavare le striscioline.

Disponete il tutto sulla placca (io nn ho resistito e l'ho imburrata e infarinata!!) aggiungete la marmellata e fate le striscioline.


Cuocere in forno a 170/180° finchè la crostata non sarà ben dorata sia sopra che sotto.



19 commenti:

  1. Per chi come noi ha l'intolleranza al lattosio è l'ideale ^______*
    Un bacione. Vivi

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta è ideale per mia sorella!!
    Anche lei ha problemi d'intolleranza, infatti prima di mangiare un dolce, chiede sempre cosa c'è dentro!!!
    Stampo la ricetta, grazie! :)

    RispondiElimina
  3. Avevo visto anch'io la pasta frolla senza burro, ma quello che mi ha colpito e' la tua marmellata di melograno. Non ne avevo mai sentito parlare, ma la provero' al piu' presto! Ciao

    RispondiElimina
  4. Ottima direi e mi associo al commento di Vivi...baci

    RispondiElimina
  5. grande crostata!!!
    io adoro la marmellata di melegranate..è davvero qualcosa di squisito.

    brava Dolci!!
    (chiaramente brava se me ne preparo una..)

    RispondiElimina
  6. Che bello! Un blog che riscopre gli antichi sapori e profumi dei dolci fatti in casa...le ricette di una volta...fantastico direi!
    Ah! Questa crostata senza burro la devo proprio provare anch'io!..ma non solo quella, qui ce n'è per tutti i gusti!!!
    Passa da me se ti va!
    Ciao
    Fra

    RispondiElimina
  7. Ce l'ho fatta ho fatto la torta campagnola, buonissima, o meglio la seconda che ho fatto era buonissima la prima non sono riuscito neanche ad assagiarla. ttima ricetta.

    RispondiElimina
  8. Ciao, volevo solo dirti che il tuo blog mi piace moltissimo!
    Marika

    RispondiElimina
  9. @Gata: eh si hai perfettamente ragione:)

    @Dolceviola:grazie a te per la visita :)

    @Imma: è buonissima, te la consiglio.

    @Anna: grazie!

    @Fabrizio: per te niente crostata...altrimenti addio dieta!! :P

    @Scrapucina: grazie e benvenuta...e complimenti anche per il tuo blog, mi piacciono molto le tue creazioni:)

    @Armando: grazie per la fiducia, sono contenta che sia riuscita bene e che sia piaciuta!!

    @Marika: grazie e benvenuta!!

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ho un consiglio da chiederti: amo fare biscotti con la pasta delle crostate e vorrei fare biscotti anche con questa aggiungendo magari pistacchi o mandorle.
    Che ne pensi?
    Marika

    RispondiElimina
  11. @Marika: Nn so come possano venire i biscotti, l'impasto rimane un pò elastico e forse potresti avere un pò di difficoltà a stendere la pasta e ritagliare i biscotti...potresti fare delle palline e poi schiacciarle un pò sulla placca da forno. I pistacchi o le mandorle ce li vedo bene. Fammi sapere se provi a farli :)

    RispondiElimina
  12. Mia madre ma già mia nonna facevano la crostata con l'olio solo che extravergine d'oliva, nella mia zona il burro non andava per la maggiore

    RispondiElimina
  13. Domanda domandina: ma se non metto il lievito? io di solito faccio la frolla senza lievito e se posso fare a meno di usarlo sono contenta..consigli del nutrizionista :)

    RispondiElimina
  14. Grazie!

    Fatta senza latte e senza una lacrima di burro (con la carta forno)

    http://nonsolopaneepizza.blogspot.com/2011/02/tortino-di-san-valentino.html

    RispondiElimina
  15. é possibile per la crostata senza burro sostituire la farina con la farina di riso? O chiedo troppo?

    RispondiElimina
  16. Dolci Ricette8:48 AM

    ciao gianna...non credo con la farina di riso venga benissimo...vedo più adatta una farina di farro o di kamut.

    RispondiElimina
  17. Luciana9:49 AM

    L'ho fatta poco fa...è venuta benissimo!!

    RispondiElimina
  18. Anonimo8:01 PM

    l'abbiamo fatta e rifatta più volte e non ci stanchiamo mai!!! è fantastica grazie!!!! noi l'abbiamo fatta con la marmellata di more!

    RispondiElimina

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram