Tortine paradiso di Pinella

domenica, novembre 04, 2007

E' un bel pò di tempo che volevo provarle, questa ricetta si trova in molti siti e forum di cucina...e anche sul libro della prova del cuoco...visto che è gettonatissima ho deciso di provarla...risultato??!! PARADISIACA!!

Ingredienti:
- 250 gr di zucchero al velo
- 250 gr di burro molto morbido
- 150 gr di farina "00"
- 150 gr di fecola
- 6 tuorli d'uovo
- 2 uova intere
- 1-2 limoni grattugiati
- 1 bustina di vaniglia in polvere
- 10 gr di lievito per dolci

Procedimento: Tagliare il burro a pezzetti e montarlo benissimo a crema con le fruste, quindi aggiungere pian piano lo zucchero al velo e continuare a montarlo finchè il composto diventa sofficissimo. Battere le uova intere leggermente con una forchetta e a piccolissime quantità aggiungerle alla crema di burro. Fare lo stesso con i tuorli.

Aggiungere la scorza del limone. Questo è il passaggio determinante della ricetta. Setacciare la farina con la fecola, la vaniglia ed il lievito, quindi con una spatola o un cucchiaio di legno mescolarlo al composto dal basso verso l'alto per non smontarlo. Imburrare ed infarinare una teglia rettangolare 25X32(circa), se volete fare le tortine Paradiso, altrimenti, usate uno stampo a scelta.

Versate il preparato nella teglia ed infornate a 175-180°C finchè la torta è pronta. Ci vorranno circa 20-30 minuti. Lasciar raffreddare il dolce. Se lo volete lasciare cosi, basterà ricoprirlo solo di abbondante zucchero al velo. Se volete fare le tortine Paradiso, tagliate in due la torta. Montate circa 400 gr di panna e quando è quasi pronta aggiungete un paio di cucchiaini ben colmi di buon miele e continuate a mescolare finchè il miele è ben inglobato.

Spalmate la torta con un bello strato di panna. Ricoprite con l'altra metà e premete con le mani per far aderire bene gli strati. Ponete in frigo per un paio d'ore perchè la panna si deve solidificare. Togliete dal frigo. Rifilate i bordi con un coltello affilato e tracciate delle linee di taglio per le tortine. Quindi ho spolverizzato con tanto zucchero al velo.


Post simili

30 commenti

  1. Anonimo3:01 PM

    *_* mi ispira tantissimo :D
    Lola

    RispondiElimina
  2. Che dire? Paradisiaca è il termine adatto!
    Brava

    RispondiElimina
  3. lananna5:29 PM

    mi sembra di sentirne il sapore! YUHMMM :)

    RispondiElimina
  4. E' un sacco che non le faccio, buonissime con tutta quella panna!Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  5. Complimenti per questa ricetta e per le altre! Solo a leggerle sono ingrassata :-) Non rimane che provarne qualcuna.
    ciao!

    RispondiElimina
  6. Benvenute Monica e Lola :))...e grazie a tutte!!

    RispondiElimina
  7. Ma questa Pinella è ormai un mito!
    Andrò alla ricerca delle sue creazioni!

    RispondiElimina
  8. Che gola queste tortine !!!

    RispondiElimina
  9. Le avevo fatte anche io tempo fa, una vera bontà!!

    RispondiElimina
  10. Anch'io quando ho preparato la paradiso, ho capito perchè lòa chiamano così, la tua sembra deliziosa ed anche le altre cose del blog lo sono complimenti

    RispondiElimina
  11. ...SPETTACOLARE!
    Tutta sofficiosa con un ripieno goloso!!!
    Altro che "torta paradiso"!...addirittura "settimo cielo"!!!
    Baci!
    Francesca

    RispondiElimina
  12. Anonimo10:07 PM

    sei un mito

    RispondiElimina
  13. Anonimo5:59 PM

    Ma lo zucchero a velo che metti sopra la torta e' vanigliato?

    Grazie

    Stefania

    RispondiElimina
  14. Ciao Stefania, benvenuta...si lo zucchero a velo è vanigliato :))

    RispondiElimina
  15. Anonimo8:49 AM

    Ciao ho provato a fare la torta paradiso...è superlativa...Troppo buona!L'impasto è rimasto sorprendentemente soffice anche se messo in frigo...davvero deliziosa...la ricetta è già in giro fra i miei familiari, visto che l'ho servita durante un pranzo di famiglia domenica scorsa!
    Mi chiamo Antonella,ho 21anni e una passione per i dolci!Adoro farli e mangiarli!Ciao!Complimeni davvero per il tuo blog!

    RispondiElimina
  16. ciao sono imma mi ha incuriosito la ricetta che hai qui proposto..volevo sapere orientativamente le dosi per 4 persone grazie a presto.

    RispondiElimina
  17. anna244:14 PM

    Ciao volevo dirti che le tue ricette sono favolose...io adoro cucinare ma ammetto che i rustici mi riescono meglio dei dolci...Ho fatto la torta paradiso circa un mese fa... IDILLIACA!!!Fatto l'impasto ho pensato che forse l'avrei cestinata... data la consistenza dello stesso (ho dovuto quasi spalmarlo nella teglia...) e invece...

    RispondiElimina
  18. anna244:51 PM

    Già che ci sono vorrei farti una domanda : come faccio a bagnare perfettamente un pan di spagna? Rinuncio a farlo proprio per tale motivo...o mi viene poco bagnato o troppo bagnato...Grazie mille

    RispondiElimina
  19. @anna24: per bagnare il pan di spagna io uso un pennello da cucina, do una prima spennellata alla base, poi aspetto qualche minuto che il liquido scenda e poi mi regolo se è il caso di dare una seconda passata (di solito si). Comunque se usi un liquido caldo tipo il caffè, il pan di spagna tende ad inzupparsi di più, quindi meglio usarlo non troppo caldo.

    RispondiElimina
  20. anna246:23 PM

    Grazie ... sei stata gentilissima a rispondermi... mettero'di sicuro in pratica il tuo consiglio.... ;)

    RispondiElimina
  21. Anonimo1:07 PM

    ciao complimenti per la ricetta, l'ho trovata per caso cercando quella per la torta mimosa che ho già provata ed è buonissima, come guarnizione però ho messo della crema e delle fettine di ananas come guarnizione, ciao e grazie.

    Nadia

    RispondiElimina
  22. Anonimo7:41 PM

    Ciao!! Volevo fare una torta di compleanno... e se facessi questa torta paradiso e ricoprissi il sopra di glassa di cioccolato? come verrebbe secondo te? mi dai un consiglio.. grazie milleeee

    RispondiElimina
  23. Penso che potrebbe venire buona...tipo una kinder fetta al latte...buona!! :))

    RispondiElimina
  24. Anonimo11:25 AM

    La panna per farcire deve essere zuccherata o non zuccherata? grazie e Buona giornata

    RispondiElimina
  25. Ciao!Mi chiamo Antonella e sono di Pavia. Ti ho scoperto da poco e sei già il mio mito. Ho provato la tua ricetta di Torta Paradiso: SQUISITA!!! davvero mooolto vicina all'originale. 2 quesiti:
    1.A me la pasta è risultata molto gialla (nell'originale è più chiara e meno sostanziosa); dici che potrei sostituire qualche tuorlo con uova intere, mantenendo lo stesso peso?
    2. Per il battesimo della mia piccola mi sono rivolta alla pasticceria che ha inventato la Torta Paradiso; mi ha realizzato una torta diplomatica con bagna alla frutta (partendo dalla loro Paradiso)che ha riscosso un successone!!! Tutti ma proprio TUTTI gli ospiti si sono complimentati...era davvero ottima, forse la miglior torta che io abbia mai assaggiato! Volevo tentare di riprodurla ma non riesco a trovare nulla sulla bagna alla frutta. Tu ne sai qualcosa? Se ti interessa posso inviarti anche qualche foto e descrizione + precisa!
    Un bacio (e complimenti per il tuo superblog!)
    Anto

    RispondiElimina
  26. Anonimo12:40 PM

    Arrive to terms reside the beast with two backs casinos? prefer this indefatigable [url=http://www.realcazinoz.com]casino[/url] superintend and wing it effect online casino games like slots, blackjack, roulette, baccarat and more at www.realcazinoz.com .
    you can also examine our new-fashioned [url=http://freecasinogames2010.webs.com]casino[/url] insinuation at http://freecasinogames2010.webs.com and augment the assign the be vanguard of of the utmost esteem folding coins !
    another unsurpassed [url=http://www.ttittancasino.com]casino spiele[/url] fix is www.ttittancasino.com , in concern german gamblers, introduce well-wishing online casino bonus.

    RispondiElimina
  27. Anonimo2:57 PM

    ciao volevo provare la tua ricetta...ma che panna usi quella da cucina o quella da montare?

    RispondiElimina
  28. Dolci Ricette10:08 PM

    panna da montare :)

    RispondiElimina
  29. Anonimo4:01 PM

    si può utilizzare l'olio e non il burro?

    RispondiElimina

Tortine paradiso di Pinella

E' un bel pò di tempo che volevo provarle, questa ricetta si trova in molti siti e forum di cucina...e anche sul libro della prova del cuoco...visto che è gettonatissima ho deciso di provarla...risultato??!! PARADISIACA!!

Ingredienti:
- 250 gr di zucchero al velo
- 250 gr di burro molto morbido
- 150 gr di farina "00"
- 150 gr di fecola
- 6 tuorli d'uovo
- 2 uova intere
- 1-2 limoni grattugiati
- 1 bustina di vaniglia in polvere
- 10 gr di lievito per dolci

Procedimento: Tagliare il burro a pezzetti e montarlo benissimo a crema con le fruste, quindi aggiungere pian piano lo zucchero al velo e continuare a montarlo finchè il composto diventa sofficissimo. Battere le uova intere leggermente con una forchetta e a piccolissime quantità aggiungerle alla crema di burro. Fare lo stesso con i tuorli.

Aggiungere la scorza del limone. Questo è il passaggio determinante della ricetta. Setacciare la farina con la fecola, la vaniglia ed il lievito, quindi con una spatola o un cucchiaio di legno mescolarlo al composto dal basso verso l'alto per non smontarlo. Imburrare ed infarinare una teglia rettangolare 25X32(circa), se volete fare le tortine Paradiso, altrimenti, usate uno stampo a scelta.

Versate il preparato nella teglia ed infornate a 175-180°C finchè la torta è pronta. Ci vorranno circa 20-30 minuti. Lasciar raffreddare il dolce. Se lo volete lasciare cosi, basterà ricoprirlo solo di abbondante zucchero al velo. Se volete fare le tortine Paradiso, tagliate in due la torta. Montate circa 400 gr di panna e quando è quasi pronta aggiungete un paio di cucchiaini ben colmi di buon miele e continuate a mescolare finchè il miele è ben inglobato.

Spalmate la torta con un bello strato di panna. Ricoprite con l'altra metà e premete con le mani per far aderire bene gli strati. Ponete in frigo per un paio d'ore perchè la panna si deve solidificare. Togliete dal frigo. Rifilate i bordi con un coltello affilato e tracciate delle linee di taglio per le tortine. Quindi ho spolverizzato con tanto zucchero al velo.


30 commenti:

  1. Anonimo3:01 PM

    *_* mi ispira tantissimo :D
    Lola

    RispondiElimina
  2. Che dire? Paradisiaca è il termine adatto!
    Brava

    RispondiElimina
  3. lananna5:29 PM

    mi sembra di sentirne il sapore! YUHMMM :)

    RispondiElimina
  4. E' un sacco che non le faccio, buonissime con tutta quella panna!Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  5. Complimenti per questa ricetta e per le altre! Solo a leggerle sono ingrassata :-) Non rimane che provarne qualcuna.
    ciao!

    RispondiElimina
  6. Benvenute Monica e Lola :))...e grazie a tutte!!

    RispondiElimina
  7. Ma questa Pinella è ormai un mito!
    Andrò alla ricerca delle sue creazioni!

    RispondiElimina
  8. Che gola queste tortine !!!

    RispondiElimina
  9. Le avevo fatte anche io tempo fa, una vera bontà!!

    RispondiElimina
  10. Anch'io quando ho preparato la paradiso, ho capito perchè lòa chiamano così, la tua sembra deliziosa ed anche le altre cose del blog lo sono complimenti

    RispondiElimina
  11. ...SPETTACOLARE!
    Tutta sofficiosa con un ripieno goloso!!!
    Altro che "torta paradiso"!...addirittura "settimo cielo"!!!
    Baci!
    Francesca

    RispondiElimina
  12. Anonimo10:07 PM

    sei un mito

    RispondiElimina
  13. Anonimo5:59 PM

    Ma lo zucchero a velo che metti sopra la torta e' vanigliato?

    Grazie

    Stefania

    RispondiElimina
  14. Ciao Stefania, benvenuta...si lo zucchero a velo è vanigliato :))

    RispondiElimina
  15. Anonimo8:49 AM

    Ciao ho provato a fare la torta paradiso...è superlativa...Troppo buona!L'impasto è rimasto sorprendentemente soffice anche se messo in frigo...davvero deliziosa...la ricetta è già in giro fra i miei familiari, visto che l'ho servita durante un pranzo di famiglia domenica scorsa!
    Mi chiamo Antonella,ho 21anni e una passione per i dolci!Adoro farli e mangiarli!Ciao!Complimeni davvero per il tuo blog!

    RispondiElimina
  16. ciao sono imma mi ha incuriosito la ricetta che hai qui proposto..volevo sapere orientativamente le dosi per 4 persone grazie a presto.

    RispondiElimina
  17. anna244:14 PM

    Ciao volevo dirti che le tue ricette sono favolose...io adoro cucinare ma ammetto che i rustici mi riescono meglio dei dolci...Ho fatto la torta paradiso circa un mese fa... IDILLIACA!!!Fatto l'impasto ho pensato che forse l'avrei cestinata... data la consistenza dello stesso (ho dovuto quasi spalmarlo nella teglia...) e invece...

    RispondiElimina
  18. anna244:51 PM

    Già che ci sono vorrei farti una domanda : come faccio a bagnare perfettamente un pan di spagna? Rinuncio a farlo proprio per tale motivo...o mi viene poco bagnato o troppo bagnato...Grazie mille

    RispondiElimina
  19. @anna24: per bagnare il pan di spagna io uso un pennello da cucina, do una prima spennellata alla base, poi aspetto qualche minuto che il liquido scenda e poi mi regolo se è il caso di dare una seconda passata (di solito si). Comunque se usi un liquido caldo tipo il caffè, il pan di spagna tende ad inzupparsi di più, quindi meglio usarlo non troppo caldo.

    RispondiElimina
  20. anna246:23 PM

    Grazie ... sei stata gentilissima a rispondermi... mettero'di sicuro in pratica il tuo consiglio.... ;)

    RispondiElimina
  21. Anonimo1:07 PM

    ciao complimenti per la ricetta, l'ho trovata per caso cercando quella per la torta mimosa che ho già provata ed è buonissima, come guarnizione però ho messo della crema e delle fettine di ananas come guarnizione, ciao e grazie.

    Nadia

    RispondiElimina
  22. Anonimo7:41 PM

    Ciao!! Volevo fare una torta di compleanno... e se facessi questa torta paradiso e ricoprissi il sopra di glassa di cioccolato? come verrebbe secondo te? mi dai un consiglio.. grazie milleeee

    RispondiElimina
  23. Penso che potrebbe venire buona...tipo una kinder fetta al latte...buona!! :))

    RispondiElimina
  24. Anonimo11:25 AM

    La panna per farcire deve essere zuccherata o non zuccherata? grazie e Buona giornata

    RispondiElimina
  25. Ciao!Mi chiamo Antonella e sono di Pavia. Ti ho scoperto da poco e sei già il mio mito. Ho provato la tua ricetta di Torta Paradiso: SQUISITA!!! davvero mooolto vicina all'originale. 2 quesiti:
    1.A me la pasta è risultata molto gialla (nell'originale è più chiara e meno sostanziosa); dici che potrei sostituire qualche tuorlo con uova intere, mantenendo lo stesso peso?
    2. Per il battesimo della mia piccola mi sono rivolta alla pasticceria che ha inventato la Torta Paradiso; mi ha realizzato una torta diplomatica con bagna alla frutta (partendo dalla loro Paradiso)che ha riscosso un successone!!! Tutti ma proprio TUTTI gli ospiti si sono complimentati...era davvero ottima, forse la miglior torta che io abbia mai assaggiato! Volevo tentare di riprodurla ma non riesco a trovare nulla sulla bagna alla frutta. Tu ne sai qualcosa? Se ti interessa posso inviarti anche qualche foto e descrizione + precisa!
    Un bacio (e complimenti per il tuo superblog!)
    Anto

    RispondiElimina
  26. Anonimo12:40 PM

    Arrive to terms reside the beast with two backs casinos? prefer this indefatigable [url=http://www.realcazinoz.com]casino[/url] superintend and wing it effect online casino games like slots, blackjack, roulette, baccarat and more at www.realcazinoz.com .
    you can also examine our new-fashioned [url=http://freecasinogames2010.webs.com]casino[/url] insinuation at http://freecasinogames2010.webs.com and augment the assign the be vanguard of of the utmost esteem folding coins !
    another unsurpassed [url=http://www.ttittancasino.com]casino spiele[/url] fix is www.ttittancasino.com , in concern german gamblers, introduce well-wishing online casino bonus.

    RispondiElimina
  27. Anonimo2:57 PM

    ciao volevo provare la tua ricetta...ma che panna usi quella da cucina o quella da montare?

    RispondiElimina
  28. Dolci Ricette10:08 PM

    panna da montare :)

    RispondiElimina
  29. Anonimo4:01 PM

    si può utilizzare l'olio e non il burro?

    RispondiElimina

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram