Ciambella alle mele e visciole

martedì, maggio 06, 2008


Cercavo una ricetta che non prevedesse delle uova perchè non ne avevo in casa, così ho trovato questa in un libricino preso tempo fa in edicola e poi accantonato insieme a molti altri...nella ricetta originale non ci sono le visciole (io ho usato quelle al sole, che devo smaltire un pò) ma ben si i mirtilli, ma questa non è la sola modifica che ho fatto ..riporto la ricetta originale e tra parentesi le mie modifiche....se volete provatela come più vi piace o modificate ulteriolmente gli ingredienti a vostro piacimento.

Ingredienti:
- 160 gr di farina autolievitante
(farina 00 e 3 cucchiaini di lievito per dolci)
- 1 cucchiaio di cannella in polvere
(non ho messo cannella)
- 40 gr di zucchero di canna
(zucchero mascobado)
- 1 mela renetta un pò acerba
(una mela gialla)
- 60 gr di mirtilli rossi freschi o surgelati
(visciole al sole senza nocciolo)
- 180 ml di succo di mele
(succo delle visciole)
- 4 cucchiai di olio di semi di girasole

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180° e ungete leggermente d'olio uno stampo per ciambelloni. Setacciate in una ciotola la farina e la cannela, poi incorporate lo zucchero. Tagliate la mela a dadini. Incorporate alla miscela di farina la dadolata di mele e i mirtilli rossi, aggiungete l'oliio e il succo di mele e mescolate molto bene. Versate il composto nello stampo e cuocetelo nel forno caldo per 35- 40 minuti. Sfornate la ciambella e lasciatela raffreddare completamente e a piacimento cospargere di zucchero a velo.

Post simili

7 commenti

  1. Che bella abbinata!
    complimenti la copio intanto.
    ciao
    Buon week end.

    RispondiElimina
  2. Mai accantonare un libricino di cucina, se da questi risultati!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  3. Io conservo tuttoooo..peccato che abbia la camera che esplode!eheh..Bellissima ciambella, mi piace l'idea delle visciole!

    RispondiElimina
  4. bella questa ciambella!!!!! interessante davvero!
    a presto pippi

    RispondiElimina
  5. una bella ciambella...deve e ssere deliziosa:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. Questo è il bello delle ricette e della nostra versatilità.
    Trovare una traccia, rapida ricognizione in frigo, opportune modifiche e via!!!!
    Brava, faccio anche io così
    Buone tutte le tue idee e scusami se non le ho commentate tutte
    Ciao
    Grazia

    RispondiElimina
  7. @michela: grazie:)
    @graziella:hai perfettamente ragione!
    @nightfairy: a chi lo dici, non so più dove metterli, ormai non li conto più, ma continuo a comprare :))
    @Pippi: grazie anche a te
    @unika: buonissima davvero
    @Mammazan:grazie e benvenuta

    RispondiElimina

Ciambella alle mele e visciole


Cercavo una ricetta che non prevedesse delle uova perchè non ne avevo in casa, così ho trovato questa in un libricino preso tempo fa in edicola e poi accantonato insieme a molti altri...nella ricetta originale non ci sono le visciole (io ho usato quelle al sole, che devo smaltire un pò) ma ben si i mirtilli, ma questa non è la sola modifica che ho fatto ..riporto la ricetta originale e tra parentesi le mie modifiche....se volete provatela come più vi piace o modificate ulteriolmente gli ingredienti a vostro piacimento.

Ingredienti:
- 160 gr di farina autolievitante
(farina 00 e 3 cucchiaini di lievito per dolci)
- 1 cucchiaio di cannella in polvere
(non ho messo cannella)
- 40 gr di zucchero di canna
(zucchero mascobado)
- 1 mela renetta un pò acerba
(una mela gialla)
- 60 gr di mirtilli rossi freschi o surgelati
(visciole al sole senza nocciolo)
- 180 ml di succo di mele
(succo delle visciole)
- 4 cucchiai di olio di semi di girasole

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180° e ungete leggermente d'olio uno stampo per ciambelloni. Setacciate in una ciotola la farina e la cannela, poi incorporate lo zucchero. Tagliate la mela a dadini. Incorporate alla miscela di farina la dadolata di mele e i mirtilli rossi, aggiungete l'oliio e il succo di mele e mescolate molto bene. Versate il composto nello stampo e cuocetelo nel forno caldo per 35- 40 minuti. Sfornate la ciambella e lasciatela raffreddare completamente e a piacimento cospargere di zucchero a velo.

7 commenti:

  1. Che bella abbinata!
    complimenti la copio intanto.
    ciao
    Buon week end.

    RispondiElimina
  2. Mai accantonare un libricino di cucina, se da questi risultati!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  3. Io conservo tuttoooo..peccato che abbia la camera che esplode!eheh..Bellissima ciambella, mi piace l'idea delle visciole!

    RispondiElimina
  4. bella questa ciambella!!!!! interessante davvero!
    a presto pippi

    RispondiElimina
  5. una bella ciambella...deve e ssere deliziosa:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. Questo è il bello delle ricette e della nostra versatilità.
    Trovare una traccia, rapida ricognizione in frigo, opportune modifiche e via!!!!
    Brava, faccio anche io così
    Buone tutte le tue idee e scusami se non le ho commentate tutte
    Ciao
    Grazia

    RispondiElimina
  7. @michela: grazie:)
    @graziella:hai perfettamente ragione!
    @nightfairy: a chi lo dici, non so più dove metterli, ormai non li conto più, ma continuo a comprare :))
    @Pippi: grazie anche a te
    @unika: buonissima davvero
    @Mammazan:grazie e benvenuta

    RispondiElimina

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram