Castagnaccio

lunedì, novembre 03, 2008


Ringrazio Carolina per avermi mandato questa meravigliosa ricetta del castagnaccio, che inserisco con molto piacere nella rubrica delle dolci ricette regionali che mancava da un pò di tempo nel blog...Vi invito a mandarmi le vostre dolci ricette per far conoscere le tipiche ricette delle vostre regioni...

Presentazione: Il Castagnaccio fa parte da diversi secoli dei dolci della città di Firenze, ma in realtà le sue origini sono lucchesi. Pare che ad inventarlo sia stato un certo Pilade da Lucca. In alcune zone della campagna fiorentina viene chiamato anche "Ghirighìo".







Ingredienti per 6 persone:
- 400 g di farina di castagne

- 100 g di uvetta
- 50 g di pinoli sgusciati
- 50 g di noci sgusciate
- 2 cucchiai di zucchero
- un rametto di rosmarino
- sale
- olio d'oliva

Procedimento: In una ciotola molto grande versa la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e circa mezzo litro di acqua fredda. Mescola bene in modo da ottenere una pastella liquida senza grumi. Aggiungi due cucchiai di olio e l'uvetta precedentemente ammollata. Amalgama e versa l'impasto in una teglia precedentemente unta d'olio.

La teglia deve essere di dimensioni tali che il dolce risulti alto circa un centimetro. Scalda il forno a 200 gradi. Cospargi la superficie del dolce con i pinoli, le noci spezzettate e un po' di rosmarino. Irrora con due cucchiai di olio. Informa e cuoci per circa 30 minuti. Il Castagnaccio e pronto quando la superficie si presenta screpolata e croccante.




Post simili

19 commenti

Castagnaccio


Ringrazio Carolina per avermi mandato questa meravigliosa ricetta del castagnaccio, che inserisco con molto piacere nella rubrica delle dolci ricette regionali che mancava da un pò di tempo nel blog...Vi invito a mandarmi le vostre dolci ricette per far conoscere le tipiche ricette delle vostre regioni...

Presentazione: Il Castagnaccio fa parte da diversi secoli dei dolci della città di Firenze, ma in realtà le sue origini sono lucchesi. Pare che ad inventarlo sia stato un certo Pilade da Lucca. In alcune zone della campagna fiorentina viene chiamato anche "Ghirighìo".







Ingredienti per 6 persone:
- 400 g di farina di castagne

- 100 g di uvetta
- 50 g di pinoli sgusciati
- 50 g di noci sgusciate
- 2 cucchiai di zucchero
- un rametto di rosmarino
- sale
- olio d'oliva

Procedimento: In una ciotola molto grande versa la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e circa mezzo litro di acqua fredda. Mescola bene in modo da ottenere una pastella liquida senza grumi. Aggiungi due cucchiai di olio e l'uvetta precedentemente ammollata. Amalgama e versa l'impasto in una teglia precedentemente unta d'olio.

La teglia deve essere di dimensioni tali che il dolce risulti alto circa un centimetro. Scalda il forno a 200 gradi. Cospargi la superficie del dolce con i pinoli, le noci spezzettate e un po' di rosmarino. Irrora con due cucchiai di olio. Informa e cuoci per circa 30 minuti. Il Castagnaccio e pronto quando la superficie si presenta screpolata e croccante.




Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram