Pannamisù

mercoledì, novembre 07, 2012

Ovvero una rivisitazione del classico tiramisù, se vogliamo più light rispetto al tradizionale...non c'è il mascarpone,bensì solo panna...potete usare quella fresca oppure la vegetale...è buonissimo e veloce da preparare...provare per credere!!
Per le dosi io sono andata ad occhio, regolatevi come fate di solito, io per comodità l'ho preparato nelle coppe...



Ingredienti:
- biscotti pavesini o savoiardi
- panna fresca o vegetale
- caffè
- zucchero
- cacao amaro
- gocce di cioccolato

Procedimento: In una ciotola montare la panna con le fruste elettriche. Nelle coppe da gelato o da macedonia  mettere un pò di panna montata nel fondo e sistemare un paio di biscotti inzuppati nel caffè zuccherato, procedere con uno strato di panna e un pò di gocce di cioccolato.




Alternate gli ingredienti per fare due o tre di strati, dipende dalla grandezza delle coppe. L'ultimo strato quello con la panna cospargetelo di cacao amaro. Mettere le coppe in frigorifero per almeno un paio d'ore prima di servire.




Post simili

6 commenti

Pannamisù

Ovvero una rivisitazione del classico tiramisù, se vogliamo più light rispetto al tradizionale...non c'è il mascarpone,bensì solo panna...potete usare quella fresca oppure la vegetale...è buonissimo e veloce da preparare...provare per credere!!
Per le dosi io sono andata ad occhio, regolatevi come fate di solito, io per comodità l'ho preparato nelle coppe...



Ingredienti:
- biscotti pavesini o savoiardi
- panna fresca o vegetale
- caffè
- zucchero
- cacao amaro
- gocce di cioccolato

Procedimento: In una ciotola montare la panna con le fruste elettriche. Nelle coppe da gelato o da macedonia  mettere un pò di panna montata nel fondo e sistemare un paio di biscotti inzuppati nel caffè zuccherato, procedere con uno strato di panna e un pò di gocce di cioccolato.




Alternate gli ingredienti per fare due o tre di strati, dipende dalla grandezza delle coppe. L'ultimo strato quello con la panna cospargetelo di cacao amaro. Mettere le coppe in frigorifero per almeno un paio d'ore prima di servire.




Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram