Crema alle nocciole senza sensi di colpa

lunedì, novembre 01, 2021

Finalmente riesco a rimettere mano al blog dopo intensi mesi di lavoro. Questa che vi propongo è una buona alternativa alle creme spalmabili alla nocciola. I fans più accaniti della famosa marca meglio che si astengano nel prepararla, sicuramente rimarranno delusi. Questa non contiene zuccheri, ne aromi, ma non per questo meno buono o golosa. Io ho usato il cioccolato fondente ma se volete renderla più dolce potete usare tranquillamente quello al latte.

Semplice e veloce da preparare, si conserva per alcuni giorni in frigorifero, ma la mia è finita molto in fretta..


Ingredienti:


CONSIGLI:
- Potete usare il latte che preferite o la bevanda vegetale a vostro piacimento
- il cioccolato può essere al latte o fondente
- potete usare anche il cacao zuccherato
Se usate cioccolato al latte e cacao zuccherato ovviamente rimarrà più dolce rispetto agli ingredienti da me usati.

Procedimento: sciogliere a bagno maria il cioccolato, nel frattempo in un robot da cucina tritare le nocciole tostate e senza pellicine scure, fin quando non avranno raggiunto la consistenza di una crema pastosa che avrà rilasciato i suoi oli. Aggiungere il latte dove avrete sciolto il cacao e continuare a mixare. Aggiungere in fine il cioccolato fuso tiepido e continuare a frullare finché tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
Versare la crema ottenuta in un barattolo di vetro e quando sarà raffreddata conservatela in frigo chiusa con il suo coperchio.
Inizialmente sembrerà un po' liquida ma appena raggiunta la temperatura ambiente avrà la consistenza giusta per essere spalmata, ed anche una volta messa in frigo la consistenza non cambierà.



Post simili

0 commenti

Chi commenta su questo blog deve essere consapevole che, nel caso in cui non scelga la modalità anonima, il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger, a quello di Google+ o a quello di altri servizi a seconda dell'impostazione scelta. Gli estremi dell'account saranno memorizzati per facilitare commenti successivi. Gli utenti possono eliminare i commenti che hanno inserito, ma per l'eliminazione definitiva possono rivolgersi all'amministratore del blog.

Crema alle nocciole senza sensi di colpa

Finalmente riesco a rimettere mano al blog dopo intensi mesi di lavoro. Questa che vi propongo è una buona alternativa alle creme spalmabili alla nocciola. I fans più accaniti della famosa marca meglio che si astengano nel prepararla, sicuramente rimarranno delusi. Questa non contiene zuccheri, ne aromi, ma non per questo meno buono o golosa. Io ho usato il cioccolato fondente ma se volete renderla più dolce potete usare tranquillamente quello al latte.

Semplice e veloce da preparare, si conserva per alcuni giorni in frigorifero, ma la mia è finita molto in fretta..


Ingredienti:


CONSIGLI:
- Potete usare il latte che preferite o la bevanda vegetale a vostro piacimento
- il cioccolato può essere al latte o fondente
- potete usare anche il cacao zuccherato
Se usate cioccolato al latte e cacao zuccherato ovviamente rimarrà più dolce rispetto agli ingredienti da me usati.

Procedimento: sciogliere a bagno maria il cioccolato, nel frattempo in un robot da cucina tritare le nocciole tostate e senza pellicine scure, fin quando non avranno raggiunto la consistenza di una crema pastosa che avrà rilasciato i suoi oli. Aggiungere il latte dove avrete sciolto il cacao e continuare a mixare. Aggiungere in fine il cioccolato fuso tiepido e continuare a frullare finché tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
Versare la crema ottenuta in un barattolo di vetro e quando sarà raffreddata conservatela in frigo chiusa con il suo coperchio.
Inizialmente sembrerà un po' liquida ma appena raggiunta la temperatura ambiente avrà la consistenza giusta per essere spalmata, ed anche una volta messa in frigo la consistenza non cambierà.



Nessun commento:

Posta un commento

Chi commenta su questo blog deve essere consapevole che, nel caso in cui non scelga la modalità anonima, il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger, a quello di Google+ o a quello di altri servizi a seconda dell'impostazione scelta. Gli estremi dell'account saranno memorizzati per facilitare commenti successivi. Gli utenti possono eliminare i commenti che hanno inserito, ma per l'eliminazione definitiva possono rivolgersi all'amministratore del blog.

Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram